Tempus Romanum

Tempus Romanum

“La vita non è affatto breve, però perdiamo molto tempo in cose inutili”
Seneca I sec. D.c.

Come è nata l’idea..... ricreare delle Terme antiche con la nuova tecnologia?

Il mio amore, passione e curiosità per l’archeologia e l’edilizia storica nasce già al tempo delle superiori in quanto frequentando l’istituto per geometri nel lontano 1985, notavo che non vi era connessione tra l’architettura antica e le tecnologie moderne sembrava quasi si dicesse “il passato è passato punto”. Così con la mia curiosità intrapresi tantissimi viaggi nei siti dell’antica Roma ho avuto possibilità di vedere sul posto. Mi sono recato in ogni angolo anche “Più” remoto come Masada nell’antica Giudea oggi Israele, oppure Palmira in Siria avamposto per l’oriente, fino ad arrivare a Petra e dall’altra parte tutta la zona nord Africana dalla zona Nubiana zona tozer passando per l’ Algeria fino a giungere nella antica Mauretania nel sito di Volubilis granaio al tempo dell’impero ed attuale Marocco. Quando rientravo la sera stanco ed esausto dopo tutta la giornata passata sotto il sole mi rilassavo come la genta del posto negli “hammam” pubblici eredi moderni delle Terme Romane oppure dei  Balnea.

E li venne la prima idea. Perché non ricreare questa cosa favolosa che è stato vanto dell’impero per oltre mille anni.

 

Sergio Orata

Questi elementi mi hanno spinto ad approfondire lo studio di testi in particolare dopo la mostra nel 1996 a Ferrara su Pompei rimasi colpito dall’Architetto Sergio Orata del II sec. a.c. il quale essendo della zona dei campi fregrei notò nelle grotte vapori naturali e si riinvento ed aggiorno al tempo suo moderno. Riprese il concetto di ipocausto (fuoco da sotto) già noto nell’antica grecia nel V sec.a.c. aggiornandolo con la moderna tecnologia per creare vapori ed acqua riscaldata artificialmente. Da allora mi concentrai sulle innovative tecniche per generare vapori caldi ed acqua. Dall’insieme di questi elementi nasce il nostro progetto:

“Tempus Romanum”

Il progetto di creare delle terme aggiornate al vivere moderno riprendendo agli antichi valori di aggregazione. Questo dopo 1500 anni di oblio unendo la tecnologia ecosostenibile degli antichi con le innovative tecniche di bioarchitettura, risparmio energetico, tecnologie solari e pompe di calore.

 

Dove realizzare il progetto

Abbiamo pensato di realizzare un prototipo all’interno di una azienda agricola, per sviluppare il business legato alla vendita a livello internazionale del

“Tempus Romanum”

Creando una rete di francising nelle varie strutture sia internazionali, quali Cina, India, Giappone, Medio Oriente ecc… oppure per alberghi di buon livello nella nostra Riviera.

 

Soldi?

L’investimento iniziale per realizzare il “Tempus Romanum” è pari a euro individuando fonti di investimento interne ed esterne. Interne fonti proprie esterne con bandi regionali ed europei.Un investimento che può essere ripagato attraverso(servizi effettuati tramite centro termale) contatti per realizzare il :

“Tempus Romanum”

In francising, realizzando un brek even, pareggio di bilancio in 2 anni.

 

Perché ci credi?

Credo in questo progetto perché si fonda su un concetto totalmente green, autosufficiente ed ecosostenibile, concetti che oggigiorno bisogna rifarsi per avere un progetto vincente, soprattutto per il nostro futuro e quello dei nostri figli.

 

Come è composto

Il progetto è composto da una sala che riprende l’antico spogliatoio l’apoditeryum

Per poi passare nel tiepidarium (zona Tiepida), calidarium (zona calda), laconicum (sauna) per poi arrivare nel frigidarium , il quale riprende un antico ninfeo romano aggiornato e rivisitato, infine il Viridarium (giardino esterno).

 

Servizi per il cliente

Il cliente che arriva prima passera dalla palestra, termine greco "Io  lotto"  o quant’altro per poi arrivare a fare il suo percorso termale in sequenza…..

Per Informazioni

info@dimoraenergia.com

Enrico Poggiali Tel. 338.8307779